COME COMPILARE LA DOMANDA PER L’ESTINZIONE DELL’ASSEGNO INFERMIERI

Hamilton Dollaku | 08-11-2018 | Novità

Dopo quasi 3 anni di lotte ce l’abbiamo fatta. L’UDU Firenze Sinistra Universitaria è riuscita ad ottenere uno stanziamento di 3,5 milioni di euro per garantire l’estinzione dell'”Assegno Infermieri” per chi si era iscritto al corso di studio con questo sostegno economico. Qualche settimana fa l’Azienda per il diritto allo studio della Regione Toscana ha pubblicato l’annuncio in cui è indicata la modalità per fare domanda, richiamando il Decreto n.12600 del 27-07-2018, nel quale vengono indicati i criteri e le somme destinate ai vari anni accademici. Come ormai sapete, le somme sono dimezzate, considerando che il finanziamento è dimezzato (negli anni scorsi la Regione stanziava circa 6,5 milioni). La domanda potrà essere compilata dal 7 novembre accedendo al sito del DSU.

In tanti ci hanno contattati per capire come interpretare il bando, considerando che l’unico anno accademico riportato è il 2014/2015 e, dopo esserci consultati con il dirigente del DSU Toscana, scriviamo questo articolo per riportare chiarimenti (successivamente saranno annunciati anche nel sito del DSU stesso). Il DSU indica il 2014/15 come unico anno accademico perché ha intenzione di garantire il contributo per tutti coloro che erano iscritti dopo questo anno accademico. Come ben sapete l’assegno per il 2014/15 non potrà essere elargito per il semplice motivo che quel contributo è stato già stanziato e i vincitori di questo anno accademico hanno già incassato la somma.

Vi spieghiamo meglio come compilare la domanda. Chi nel 2014/15 era iscritto al primo anno ha diritto all’assegno del secondo anno (2015/16) e terzo anno (2016/17), perché nel 2014/15 ha già incassato l’assegno del primo anno. Chi nel 2014/15 era iscritto al secondo anno, ha diritto solo all’assegno del terzo anno (2016/17), perché nel 2013/14 e nel 2014/15 ha già incassato l’assegno del primo e secondo anno. Pertanto vi chiediamo di compilare la domanda indicando l’anno in cui eravate iscritti nel 2014/15 perché le valutazioni successive all’assegnazione le farà il DSU Toscana dopo la chiusura delle domande seguendo questo ragionamento. Se ci saranno irregolarità, come rappresentanti eletti nei vari organi ci impegneremo per fare chiarezza e per risolvere le problematiche.

A chi non potrà accedere ai contributi perché iscritti dopo la cancellazione del finanziamento da parte della Regione, ci teniamo a specificare che UDU Firenze Sinistra Universitaria è al lavoro per garantire agevolazioni sui trasporti, sulla mensa e su altre spese a carico degli studenti non borsisti. Purtroppo attualmente la Regione non ha dato grandissime aperture, ma così com’è stato per la battaglia dell’assegno, che è durata quasi 3 anni, non ci arrenderemo nemmeno in questo caso e non vi deluderemo.

Per ulteriori domande vi preghiamo di commentare il seguente link che sarà pubblicato nella pagina ufficiale di UDU Firenze Sinistra Universitaria, così tutti potrete leggere le risposte delle varie domande e dubbi.

Hamilton Dollaku

Descrizione non presente.